+385 52 500 401 - 08:00 - 22:00

3 bellissime attrazioni naturali dell’isola di Krk

Avete sentito parlare dell’isola Croata di Krk e della sua splendida natura? È sede di alcune delle aree più belle e sorprendenti del pianeta. Questo potrebbe essere il luogo in cui trascorrerete le vostre prossime vacanze, o soltanto una pausa weekend dalla vostra vita quotidiana, e se vi decidete di visitarlo, vi diamo l’elenco dei luoghi che dovreste visitare:

1. Fango medicinale (Soline)

La baia di Soline non è solo un’altra spiaggia in una serie di spiagge dove i visitatori amano nuotare, è speciale perché nelle vicinanze si trova la spiaggia bassa di Meline, dove le persone si imbrattano con uno spesso strato di fango nero. Vi state chiedendo perché? Il fango nero di Melina ha la reputazione di essere curativo, quindi in seguito la pelle non è solo più bella, ma aiuta anche con alcune malattie come la gotta o l’artrite.

2. Quercia sessile a Čavlena

Se andate nella baia di Čavlena, noterete che qui dominano querce enormi. E se salite un po’ sopra la baia, avrete l’opportunità di vedere la quercia più grande e antica dell’isola. L’età della quercia è stimata in 400 anni, la circonferenza del tronco è di 5,4 metri ed il diametro della chioma è di una trentina di metri!

3. Mrgari a Lipica

Nella tradizione di Krk è stata preservata l’antica tecnica di costruzione dei muri a secco, in cui le pietre vengono accatastate senza legante. I Mrgari sono ovili a più stanze realizzati in muratura di pietra a secco, con una pianta che ricorda un fiore, e ospitano le pecore di vari proprietari. Si possono vedere a Baška, Jurandvor e Batomalje.